Contenuto principale

"L’uomo è un cieco che sogna di vedere"

NOI RESTIAMO A CASA!

In attesa di poter riprendere tutti la nostra quotidianità in maniera serena e forse anche più consapevole,vogliamo condividere con ciascuno di voi il pensiero di Hebbel: "L’uomo è un cieco che sogna di vedere".
Prova a dare la tua definizione di bellezza, intesa sia in maniera esteriore che
interiore. Quale nuova prospettiva si è affacciata nella tua vita in questo particolare
momento? Hai dato valore a nuove cose che prima non pensavi? Cosa hai visto per la
"prima" volta? Inviaci la tua riflessione a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e se ci autorizzi la pubblichiamo sul nostro sito e pagina FB. 
Siamo molto curiosi….